Condividi:


Sampdoria, Ranieri: "Il gol un fatto rocambolesco, il rigore non c'era"

di Alessandro Bacci

Il tecnico: "Soddisfatto della prestazione ma nel secondo tempo abbiamo abbassato i ritmi. L'incontro con Ferrero? Ci sarà, tranquilli"

La Sampdoria esce sconfitta di misura contro il Sassuolo. Nel post partita Claudio Ranieri ha analizzato la gara aimicrofoni di Dazn: "Io sono molto soddisfatto del primo tempo, siamo riusciti a imbrigliare il Sassuolo. Dovevamo essere più giusti nelle ripartenze. Nel secondo tempo abbiamo abbassato i ritmi e Boga ci ha messo in difficoltà. Il gol un fatto rocambolesco, complimenti a loro, ai miei e all’arbitro."

L'arbitro? "Ha fatto una buona gara, con personalità e attenzione. È stata una gara pulita, i giocatori lo hanno aiutato, è andata bene. Non è calcio di rigore. Se avesse preso la palla con il braccio sinistro… Così no."

Nel secondo tempo la Samp è tornata al 4-4-2 e ha alzato il baricentro: “Questa squadra con il 4-4-2 si trova molto bene ma dovevamo avere più forza nelle gambe. Non è facile andare a pressare una squadar che

Mercoledì l'incontro con Ferrero: “Si parla, si parla… Poi ci sarà l’incontro definitivo, tranquilli

Candreva nel ruolo di mezzala? “Ha fatto una grande partita, è stato il nostro regista. Felice del suo campionato”

Keita? “Molto produttivo sotto laspetto dell’attacco, ha difeso palloni impossibili e ha dato una mano al centrocampo”