Sampdoria, multa da 15 mila euro per gli insulti dei tifosi a Ilicic

di Alessandro Bacci

Lo sloveno è stato preso di mira dopo il gol siglato sotto la Gradinata Sud con un coro che ha insultato le origini etniche del giocatore

Sampdoria, multa da 15 mila euro per gli insulti dei tifosi a Ilicic

Oltre al danno anche la beffa. La Sampdoria mercoledì sera è uscita sconfitta dal Ferraris 3-1 dall'Atalanta. Il sigillo definitivo è quello di Josip Ilicic. Il giocatore dopo la rete ha eseguito una passerella sotto la Gradinata Sud, un'esultanza che, seppur non polemica, ha infiammato i tifosi presenti allo stadio. I supporters blucerchiati, inoltre, non hanno mai perdonato allo sloveno il suo mancato tasferimento a Genova di qualche anno fa quando la trattativa era di fatto conclusa. All'ultimo secondo Ilicic preferì andare a Bergamo.

Tornando alla partita di mercoledì, la Gradinata Sud ha intonato un coro che lascia poco spazio alle interpretazioni e che ha insultato le origini etniche del giocatore. Per questo il Giudice Sportivo ha multato la Sampdoria. "Ammenda di € 15.000,00 alla Sampdoria per avere suoi sostenitori, al 49° del secondo tempo, intonato ripetutamente un coro insultante nei confronti di un calciatore della squadra avversaria", si legge nel comunicato.