Sampdoria, mistero Ihattaren. Raiola: "Se vuole ancora il mio aiuto lo aiuterò"

di Alessandro Bacci

Il giocatore dovrebbe trovarsi con la fidanzata a Tilburg, anche il procuratore conferma: "Non abbiamo avuto nessun contatto per un po'"

Sampdoria, mistero Ihattaren. Raiola: "Se vuole ancora il mio aiuto lo aiuterò"

Il caso di Mohamed Ihattaren resta un vero e proprio mistero. Il giocatore da settimane è tornato in Olanda e da quel giorno si sono perse le sue tracce. Sulla situazione ha provato a fare chiarezza anche il procuratore Mino Raiola in un'intervista a Voetbal International: “Sapete che non parlo mai dei miei giocatori, ecco perché non scrivo un libro. Quindi non dirò parole cattive su Mo Ihattaren, se vuole ancora il mio aiuto, lo aiuterò. Ma è vero che non abbiamo avuto nessun contatto per un po'". 

Il procuratore attende una nuova mossa del giovane olandese. Anche la Sampdoria e soprattutto la Juventus aspettano novità dal giocatore. Secondo le ultime indiscrezioni, Ihattaren si troverebbe con la sua ragazza a Tilburg, una cittadina poco distante da Eindhoven. Certamente la mossa inspiegabile del ragazzo ha penalizzato la Samp che aveva puntato su di lui in questo inizio di stagione. Un ennesimo problema per la società, in un momento estreammente complesso.