Condividi:


Sampdoria-Milan, Pioli: "Ranieri importante per la mia crescita, ho grande stima"

di Maria Grazia Barile

Il tecnico rossonero allenato dal blucerchiato alla Fiorentina: "Mi ha dato concetti chiari, ho tifato per lui quando era in Inghilterra"

Scambio di attestati di stima tra Ranieri e Pioli in vista di Sampdoria-Milan, posticipo della domenica al Ferraris. Il tecnico blucerchiato aveva esternato ieri grande ammirazione per l'allenatore rossonero, suo giocatore ai tempi della Fiorentina. Oggi è toccato a Pioli ricambiare: "Ho grande stima di Ranieri, è stato importante per la mia crescita professionale, oltre che da calciatore, perché mi ha dato concetti chiari. Ho tifato per lui quando era in Inghilterra al Leicester".

Sulla partita di domani Pioli va cauto: "Sarà difficile, è una squadra ben allenata. È una partita complicata e dovremo essere molto lucidi. Non bisogna avere cali di tensione, c’è ancora tanto da fare, ma vogliamo essere ambiziosi".