Condividi:


Sampdoria, Linetty: "Sono felice ma devo migliorare altrimenti torno in panchina"

di Alessandro Bacci

Il polacco: "Ora dobbiamo capire come fare male alla Lazio"

La Sampdoria vince 5-1 contro il Brescia e porta a casa un fondamentale scontro salvezza. Tra i migliori in campo Karol Linetty che oltre al gol si è reso protagonista di una prestazione imprescindibile sia in termini di corsa che di qualità. Il polacco ha anlizzato la sfida in mixed zone: "Sapevamo essere una gara importante, abbiamo vinto cinque a uno e siamo così molto contenti. Ora abbiamo la Lazio.

Ranieri ha affermato 'Sapevo che una volta che avrei messo in campo Linetty non lo avrei più levato": Sono contento se il mister dice belle cose di me, ma devo comunque migliorare, altrimenti torno in panchina. Sono contento, così come lo sono i tifosi per questa vittoria.

Quagliarella è tornato al gol: "Per Fabio è importante fare gol, abbiamo creato tanto e sappiamo che la gara era difficile, ma abbiamo chiuso il primo tempo in vantaggio."

La prossima sfida sarà con la Lazio: "Ora dobbiamo capire come fare male alla Lazio, dobbiamo restare compatti in fase difensiva e con un po' di fortuna possiamo anche vincere."

Possiamo dire che Linetty è diventato un leader della Sampdoria? "Non sono il leader della Sampdoria, perché tutti in questa squadra lo sono".