Condividi:


Sampdoria, Linetty: "Brucia l'eliminazione in Coppa, ma la fascia è stata un onore"

di Maria Grazia Barile

Il centrocampista polacco guarda al campionato: "Ora pensiamo al Parma"

La Sampdoria esce al quarto turno in Coppa Italia, un'eliminazione che brucia ma anche una partita indimenticabile per Linetty che, alla Sardegna Arena, ha indossato la fascia di capitano: "È stato un onore, era la prima volta in partite ufficiali. Certo, volevamo e potevamo vincere questa gara. Siamo arrabbiati ma ora pensiamo al Parma e al campionato. Siamo ancora amareggiati per la sconfitta subita in rimonta in campionato ma domenica è un appuntamento troppo importante, da non sbagliare."

Il centrocampista polacco sta ritrovando la forma migliore dopo l’infortunio che lo ha tenuto ai box a lungo: "Questa è stata la mia prima partita intera dopo quasi due mesi, sto meglio, ho anche cercato il gol ma non è arrivato. Ora però voltiamo pagina e pensiamo al Parma, giocheremo davanti al nostro pubblico e dobbiamo vincere perché quando giochiamo in casa è come se scendessimo in campo in dodici".

(Foto Pegaso)