Sampdoria, le regole del ritiro: niente ciabatte a tavola, entro le 23 in camera

di Matteo Angeli

55 sec

Entro le 9 colazione finita, alle 13 il pranzo e alle 20 tutti a tavola. Dopo cena molti giocano a burraco, altri a ping pong

DAL NOSTRO INVIATO
A PONTE DI LEGNO

Poche regole ma chiare: ordine e disciplina. In campo ma anche fuori. Il club blucerchiato chiede ai suoi giocatori presenti in ritiro di osservare un regolamento che è poi quello base di ogni club.

In una lavagnetta sistemata tra la hall e la sala da pranzo è appeso un foglio con le regole da rispettare. "Non sono ammesse ciabatte a tavola o infradito a meno di autorizzazioni da parte del medico e indossare sempre la stessa divisa nei momenti comuni".

Ma da quello che emerge non c'è bisogno di imporre tanti divieti perchè è un gruppo sano e rispettoso. Dopo cena molti giocano a burraco, altri a ping pong e poi anche prima delle 23 vanno nelle loro camere anche vinti dalla stanchezza. 

Il covid ha cambiato anche certe abitudini in ritiro e così dallo scorso anno basta stanze doppie, calciatori e uomini dello staff tecnico dormono in camere singole.

GLI ORARI DELLA GIORNATA TIPO

entro le 9 Colazione finita

930 Primo gruppo prono per l'allenamento

10.15 Secondo gruppo pronto per l'allenamento

13 Pranzo

14/16 Pronti per l'allenamento

20 Cena

23 riposo