Sampdoria, Lanna: "Rivedere Vialli e Mancini insieme è sempre emozionante"

di Alessandro Bacci

L'ex difensore: "Da genovese e sampdoriano fa male vedere la squadra così"

I campioni d'Italia della Sampdoria si riuniscono a Genova. Una serata allo storico ristorante Da Carmine a Quinto, sede ancge da ragazzi di tanti ritrovi post partita. Gli ex blucerchiati si sono scambiati gli auguri di natale ricordando le grande imprese raggiunte sul campo. Marco Lanna ha raccontato a Telenord come è andata la serata: "Sono serate piacevoli, divertenti, un momento per ricordare bei momenti e farci due risate. È sempre bellissimo rivederci. Derby? Non ne abbiamo parlato più di tanto, qualche commento, si spera di vincere ma non è stato un argomento principale."

Durante la serata Claudio Bosotin ha effettuato un incursione per riabbracciare i vecchi campioni: "Boso è una persona che ha vissuto lo spogliatoio ed è un ragazzo che sa imitare molto bene le persone. Ci siamo divertiti all'epoca con lui e ogni tanto tira fuori una carellata di imitazioni di personaggi di quel momento. È sempre piacevole perchè ricordiamo momenti bellissimi."

Che effetto fa rivedere Vialli e Mancini insieme? "Sempre bello rivederli assieme. Sono cresciuti assieme e ritrovarsi insieme a lavorare dopo tanti anni fa piacere. Ci fa ricordare che quella coppia lì è nata qua a Genova ed è molto emozionante."

Fa male vedere la Samp in fondo alla classifica? "Si, sono genovese e sampdoriano quindi fa male e dispiace. Dispiace perchè la squadra penso abbia le potenzialità per fare almeno un campionato tranquillo. Il momento non è dei più facili quindi bisogna fare punti. Non sarà una passeggiata ma credo che i valori in campo siano migliori."