Tags:

La chiarezza

Gruppo Pd sul concorso di Alisa: “Toti faccia chiarezza”

di Redazione

Il consigliere Rossetti a Telenord chiede il ritiro del bando finito, tra l’altro, nel mirino di un corvo

Ancora una volta Alisa finisce sotto i riflettori con un'accusa grave. I concorsi sono una cosa seria”, scrive in una nota il gruppo regionale del Pd. Ed il consigliere  Pippo Rossetti, ai microfonid i Telenord chiedo alla Regione ed al l Presidente Toti di frmare il bando”.

Infatti, “secondo quanto riportato dall'articolo del Secolo XIX, - si legge nel comunicato - sarebbe stato fatto su misura”. Altrimenti,ribadisce anche il consigliere Rossetti, per fugare ogni dubbio, “pubblichi tutti gli atti del concorso di Alisa, in modo che sia evidente che chi vinca sia effettivamente in possesso di tutti i requisiti richiesti. La pubblica amministrazione è chiamata sempre a garantire trasparenza e rigore nelle valutazioni: ci aspettiamo che accada anche in questa circostanza”.