"Riprogrammarsi per ricominciare a vivere", sabato 6 giugno la diretta con Bernard Rouch

di Eva Perasso

Il fisico e formatore risponde alle domande del pubblico alle ore 18 su Telenord

Riapertura dei confini e ritrovata libertà: oggi, dopo tre mesi chiusi in casa, siamo davvero liberi nella nostra testa? Siamo pronti per poter affrontare le nuove sfide che ci riserva il futuro? Siamo davvero capaci di reinventarci e riprogrammarci per ricominciare a vivere? 

Ne parliamo in diretta sabato 6 giugno alle ore 18 su Telenord, canale 13 del digitale terrestre in Liguria, canale 615 in Piemonte e in streaming su www.telenord.it con Bernard Rouch, fisico, formatore, scrittore, che risponderà alle domande del pubblico.

Guarda il suo videomessaggio, è possibile lasciare le proprie domande alla mail live@telenord.it o via whatsapp al 338 489 1908 o ancora telefonare in diretta ai numeri 0105532771 oppure 772 finale.

Alcune informazioni su Bernard Rouch:

Bernard Rouch, nato a Montpellier (Francia) nel 1968, è ricercatore spirituale, formatore, conferenziere e scrittore. Ha conosciuto fin dalla primissima infanzia la filosofia spirituale indiana e buddista trascorrendo molti periodi in monasteri tibetani. 
Durante l’adolescenza ha sviluppato una grande sensibilità nell’approccio dei corpi sottili e delle realtà di tipo energetico e metafisico, frequentando il gruppo originale che ha riscoperto le Terapie Egizio-Essene.

Ha completato  i suoi studi conseguendo una laurea in Ingegneria (Laurea in ingegneria presso l’Instituto Nazionale delle Science Applicate di Tolosa) e un Master della scuola Nationale Supérieure des Télécommunications di Parigi. 
Con un’esperienza trentennale, dal 1993 insegna a gruppi di allievi sempre più numerosi in varie città italiane e all’estero, in Francia, in Spagna, e in Québec (Canada).

Nel 2019 ha pubblicato, con la collaborazione della moglie Angela, il suo primo libro “Il gioco del Perdono”.