Ripartenza del turismo, Garavaglia: "Estate promettente, aspettiamo i turisti stranieri"

di Marco Innocenti

E sulle discoteche: "Il governo si è preso ancora qualche giorno per decidere ma meglio una discoteca con tutti i controlli che non il fai-da-te"

Ripartenza del turismo, Garavaglia: "Estate promettente, aspettiamo i turisti stranieri"

Il Ministro del Turismo, Massimo Garavaglia, è stato ospite presso lo Yacht Club Italiano. Si è trattata di una visita privata, prima di dirigersi a Portofino dove in serata prenderà parte ad un evento pubblico. Presente nell’occasione anche il prefetto di Genova, Renato Franceschelli. Il ministro ha voluto presenziare infatti all’iniziativa organizzata dal Club assieme ad Abeo Liguria Onlus, associazione fondata nel 1982 da genitori di bambini affetti da patologie onco-ematologiche in cura all’Ospedale Gaslini. Il ministro Garavaglia è salito a bordo con i bambini su Pendragon, del Team Lightbay Sailing Team, per godersi un’avvincente giornata su una delle barche protagoniste della grande vela d’altura e, a margine della visita, ha parlato della situazione del turismo e del momento di ripartenza del settore dopo i mesi di stop causa pandemia.

"L'estate è molto promettente e i dati sono positivi - ha detto il ministro - Aspettiamo ancora qualche turista straniero che probabilmente arriverà più avanti perché l'estate sarà anche più lunga. C'è ancora qualche restrizione che, con le spiagge strette della Liguria, potrebbero dare difficoltà ma vedremo cosa potremo fare anche in questo senso. La ripartenza delle discoteche? Il governo si è preso ancora qualche giorno per decidere ma personalmente credo sia più sicura una discoteca con tutti i controlli del caso che non il fai-da-te, senza alcun controllo".