Condividi:


Regione Liguria, ecco i 7 nuovi direttori generali della sanità regionale

di Redazione

Francesco Quaglia è il nuovo commissario straordinario di Alisa. Sarà affiancato da Filippo Ansaldi, Daniela Troiano e Angelo Gratarola

La Giunta Toti oggi pomeriggio a Genova ha approvato la delibera di nomina dei sette nuovi direttori generali delle aziende sanitarie e ospedaliere della Liguria a partire dal primo gennaio 2021. Il nuovo commissario straordinario di Alisa è Francesco Quaglia, attuale direttore del dipartimento salute che assumerà l'incarico ad interim per sei mesi rinnovabili al posto di Walter Locatelli e sarà affiancato da tre figure. Due sub commissari, il responsabile Prevenzione di Alisa Filippo Ansaldi e l'ex direttore generale dell'Asl 5 spezzina Daniela Troiano, e dal responsabile del dipartimento Emergenze Angelo Gratarola.

L'attuale direttore amministrativo del policlinico San Martino di Genova Salvatore Giuffrida ne diventa direttore generale al posto di Giovanni Ucci. Il dirigente sanitario torinese Silvio Falco diventa nuovo direttore generale dell'Asl 1 di Imperia. Dall'Asl 1 Marco Damonte Prioli passa alla guida dell'Asl 2 di Savona. Luigi Carlo Bottaro è confermato all'Asl 3. Il direttore generale dell'ospedale Gaslini Paolo Petralia diventa direttore generale dell'Asl 4 del Tigullio al posto Bruna Rebagliati. Mentre Paolo Cavagnaro passa dall'Asl 2 all'Asl 5 spezzina al posto di Daniela Troiano.

"Abbiamo cercato di valorizzare le esperienze maturate durante l'emergenza covid e di arruolare il meglio che abbiamo trovato" commenta il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti che ha dato mandato al nuovo commissario di Alisa di nominare l'infettivologo Matteo Bassetti nuovo responsabile del Dipartimenti interaziendale di Malattie infettive della Liguria.