Condividi:


Recco, il Belvedere di Punta Sant'Anna intitolato a Piero Pizzo, fratello del Caimano

di Gregorio Spigno

Con la Pro Recco vinse il primo scudetto e la prima coppa dei campioni, poi la guidò da tecnico conquistando 6 scudetti

Cerimonia di intitolazione del Belvedere di Punta Sant'Anna a Piero Pizzo, allenatore della Pro Recco, che vinse il primo scudetto a Trieste nel 1959, la prima Coppa dei Campioni nel 1965 e guidò la squadra alla conquista di altri sei scudetti fino al 1966.

Presenti, tra gli altri, il sindaco Carlo Gandolfo, accompagnato dal gonfalone della città, la Pro Recco al gran completo, autorità civili, "il caimano" Eraldo Pizzo, fratello di Piero. A causa delle restrizioni sanitarie in atto la cerimonia si è tenuta senza la presenza di cittadini.