Recco, contributi a fondo perduto per pagare un mese di affitto ai commercianti

di Redazione

L'aiuto dal Comune per pubblici esercizi e turismo

Recco, contributi a fondo perduto per pagare un mese di affitto ai commercianti

Contributo a fondo perduto per coprire fino a una mensilità di affitto. È la misura messa in campo dal comune di Recco per i commercianti maggiormente colpiti dalla crisi economica generata dal lockdown per l'emergenza Covid-19.

"E' un intervento realizzato con risorse comunali - ha detto il sindaco di centrodestra Carlo Gandolfo - per venire incontro alle esigenze del commercio".

I pubblici esercizi e le imprese dei settori turistico-ricettivo, commercio, artigianato, bar, ristoranti, parrucchieri, barbieri, estetiste, potranno presentate domanda al comune compilando un apposito modulo. Il contributo - precisa il Comune - potrà raggiungere al massimo l'importo di una mensilità di affitto, come indicato nel contratto di locazione.

Qualora le risorse, 20 mila euro, non siano sufficienti a tutte le richieste il Comune procederà alla ripartizione delle risorse disponibili tra i vari beneficiari, assegnando a tutti i richiedenti un contributo proporzionalmente ridotto.