Tags:

Il caso Rapina arresti

Rapina a un compro oro, quattro arresti e cinque denunce

di Redazione

Parte dei gioielli è stata recuperata dopo un lungo inseguimento sull'autostrada Torino-Savona

Rapina a un compro oro, quattro arresti e cinque denunce

Quattro persone sono state arrestate e 5 altre denunciate in stato di libertà alla conclusione delle indagini per una rapina a mano armata commessa il 13 gennaio in un compro oro di Pietra Ligure (Savona). I quattro, tre campani di 28, 37 e 44 anni e un tunisino di 35 anni, residenti nella zona, avevano fatto irruzione nel negozio con il volto coperto da caschi e passamontagna, armati di pistola, facendo razzia dei gioielli alla presenza della titolare e di altre due persone.

L'indagine dei Carabinieri di Albenga, sotto il coordinamento del pubblico ministero Elisa Milocco, ha ricostruito una serie di altri reati commessi dai protagonisti e i loro fiancheggiatori, grazie a rilievi condotti in collaborazione con il Ris di Parma, intercettazioni, incrocio di tabulati, e l'analisi di ore di immagini di videosorveglianza. Risalendo ai ricettatori è stato possibile recuperare parte consistente della refurtiva, che per lo 'smercio' passava anche tramite un noto compro oro di Novi Ligure. Parte dei gioielli è stata recuperata con un lungo inseguimento sull'autostrada Torino-Savona