Tentano rapina in tabaccheria ma la proprietaria li mette in fuga e poi li pedina: arrestati

di Marco Innocenti

E' successo sabato pomeriggio in corso Firenze

Tentano rapina in tabaccheria ma la proprietaria li mette in fuga e poi li pedina: arrestati

Ieri pomeriggio la Polizia di Genova ha arrestato due giovani genovesi, di 19 e 20 anni, per il reato di tentata rapina in concorso.
I due ragazzi, con in testa il casco ed armati di un coltello da cucina, sono entrati all’interno di una tabaccheria di Corso Firenze con l’intento di farsi consegnare l’incasso.

La proprietaria, terrorizzata, ha urlato “aiuto!!!” mettendo di fatto in fuga i due rapinatori, poi, nonostante la concitazione, la donna ha immediatamente chiamato il 112 e, dopo averli descritti, li ha anche seguiti, consentendo alla volante intervenuta in soccorso di bloccare i due fuggitivi ancora con il casco in testa. I due ragazzi, trovati ancora in possesso del coltello da cucina, sono stati messi a disposizione dell’autorità giudiziaria.