Condividi:


Premio "Due Facce", l’umorismo a Sestri Levante

di Redazione

Al concorso, inaugurato oggi, prendono parte vignettisti di fama nazionale

Torna a Sestri Levante il premio d’umorismo “Due Facce”, organizzatto dall’associazione culturale O Leûdo.

Vignettisti da tutta Italia si sfidano in questo concorso che ormai è giunto alla sua quarta edizione. Quest’anno gli organizzatori hanno voluto dedicare il premio ai medi e al mondo sanitario che in questo ultimo anno hanno dovuto lavorare duramente a causa dell’emergenza Covid. Da oggi fino al 23 maggio presso la sala Riccio del palazzo comunale di Sestri Levante è possibile visitare l’esposizione e votare la vignetta più bella.

"Il premio vede una folta partecipazione di vignettisti di fama nazionale che pubblicano su quotidiano nazionali ma anche di amatori che hanno voluto partecipare con le loro opere", spiega il presidente dell’associazione O Leûdo, Nicola Orecchia.

Perché il titolo “Due Facce” di questo Premio? Perché proprio per i suoi “due mari” i cittadini di Sestri Levante sono detti in Liguria “due facce”. E perché “Premio pubblico”? Perché invece che alla consueta Giuria di esperti e “addetti ai lavori” il compito di indicare le opere vincitrici del Premio è affidato ai visitatori dell’Esposizione pubblica delle opere in mostra nel Palazzo Comunale: tutti gli ospiti potranno esprimere il proprio voto inserendo una scheda nell’apposita urna.

La premiazione avverrà a Sestri Levante il prossimo 20 giugno.