Condividi:


Porto di Gaeta, arrivata una nave con 10mila tonnellate di alluminio

di Edoardo Cozza

Per lo scalo commerciale del basso Lazio è un nuovo record: continua il percorso di crescita

Il porto di Gaeta continua a crescere: è di pochi giorni fa, difatti, l'arrivo della Stellar Maestro, nave giunta dalla Spagna con a bordo 10mila tonnellate di alluminio da consegnare agli impianti di produzione del territorio.

Per lo scalo commerciale gaetano è un nuovo record, frutto dell'azione promozionale dell'AdSP Mar Tirreno Centro Settentrionale e dell'impresa Intergroup. I nuovi spazi e le nuove infrastrutture, insomma, stanno regalando diverse opportunità. 

“Stiamo creando – dichiara Pino Musolino presidente dell'autorità di sistema portuale – le giuste condizioni per una reale crescita dei nostri porti, grazie a imprese con vision e strategie di sviluppo chiare come Intergroup. Il nostro compito di istituzione è quello di creare il giusto contesto perché gli imprenditori possano fare al meglio il loro lavoro, ponendo le basi per lo sviluppo attuale e futuro. Questo è un primo, ottimo risultato che ci rende tutti estremamente orgogliosi”.