Condividi:


Ponte Morandi: via Fillak ancora chiusa, poi addio alla zona rossa

di Fabio Canessa

Da domani 3 maggio chiude per circa due settimane corso Perrone, al via i lavori per demolire la pila 4

È iniziato da via Fillak il lungo periodo di chiusure stradali sotto Ponte Morandi. Il provvedimento è necessario per consentire le prove di carico delle quattro torri che sorreggono il viadotto in attesa della demolizione. Lo stop al traffico dovrebbe durare fino a mezzanotte.

Completato anche questo step, potrà essere definitivamente soppressa la zona rossa. Tra i primi effetti ci sarà l'ultimo degli sfollati nelle case di via Porro e via del Campasso che, tempo permettendo, avverrà a partire da domenica mattina.

Dopo via Fillak toccherà a corso Perrone che sarà interdetto al traffico dalle 7 del 3 maggio fino al 15 maggio nel tratto tra via Perini e via Borzoli per attività propedeutiche allo smontaggio della pila 4.

LINEE AMT

Per tutta la giornata del 2 maggio la linea FP sarà limitata a via Porro e la linea N3 effettuerà servizio sul percorso Principe - Borzoli – Rivarolo – Brin.

A partire dalla mattinata di venerdì 3 maggio, le linee 63, 63/ e 663 modificheranno il percorso come di seguito indicato.

  • Direzione Pontedecimo: i bus, giunti in via Bianchi, svolteranno sul ponte Romero, proseguiranno per via Perlasca, transiteranno poi per ponte Polcevera, via Ferri dove riprenderanno regolare percorso.
  • Direzione Sampierdarena: i bus, giunti alla rotatoria di via Ferri (incrocio con ponte Polcevera), transiteranno per il vecchio ponte sul Polcevera, proseguiranno poi per via 30 giugno 1960, via Bianchi, via Perini, rotatoria Perrone, via Perini dove riprenderanno regolare percorso.