Ponte di Genova, Bucci: "Un mese ritardo, lavoriamo per recuperare"

di Redazione

Il sindaco ammette lo slittamento delle scadenze: "Attualmente non abbiamo ancora una data"

Ponte di Genova, Bucci: "Un mese ritardo, lavoriamo per recuperare"

"Avevamo circa 4 settimane di ritardo ma stiamo lavorando per recuperare". Lo dice il sindaco e commissario per la ricostruzione del viadotto Polcevera, Marco Bucci, a proposito dei tempi per riavere il ponte. "Domenica è stato alzato un impalcato, in settimana se ne alzerà un altro: continuiamo così. Ho avuto buone notizie sulla preparazione dei conci che sarà anticipata rispetto al programma. Lavoriamo per tornare alla data del contratto, aprile. Ora è più difficile, malo dobbiamo fare per la città che soffre". "Sono stati stimati 6 milioni di perdite al giorno per la mancanza dell'infrastruttura e, quindi, siamo assolutamente convinti e motivati per cercare di limitare i giorni di ritardo il più possibile", dice Bucci. Il sindaco aggiunge: "Attualmente non abbiamo la data, perché dobbiamo vedere com'è la situazione dei conci e dobbiamo vedere come è la situazione dei collaudi".