Pio e Amedeo:" Persa la dignità" Sanremo dopo Felicissima Sera?

di Redazione

I due comici parlano del successo del programma di varietà su Canale5 e svelano di voler condurre il Festival con Conti o Maria De Filippi.

Felicissima Sera ha avuto un grande successo. Il programma di Canale5 ha battuto anche Carlo Conti, tornato la scorsa settimana nella prima serata di Rai1 con Top Dieci.

Pio e Amedeo hanno fatto il picco d'ascolti pari al 29,72% di share e oltre 5.322.000 spettatori durante la serata in cui era ospite l'ex capitano Francesco Totti. La seconda puntata ha totalizzato una media di 4.013.000 spettatori, con uno share del 21%. Sicuramente i numeri aumenteranno in vista dell'ultima puntata che si terrà venerdì 20 aprile. La formula adottata dai comici risulta ancora una volta vincente.

Recentemente, hanno rilasciato un'intervista dove hanno dichiarato che si divertono, per quanto scorretti puntano sulla correttezza:" Il nostro ca***ggio non è mai gratuito." Secondo i due foggiani la televisione deve intrattenere e non si può assumere tutta la responsabilità, anche perchè è nato un posto come internet, dove succedono cose peggiori. Quando non ci sono cattiverie non c'è pericolo, soprattutto se i bersagli sono intelligenti. 

"La differenza è che la satira sui politici è ormai consolidata, mentre in tv c'è una forma di ipocrisia per cui bisogna farsi sempre i complimenti. L'unica regola della satira è che deve prendere in giro chi è più forte."  

"Con Achille Lauro, vestendoci da spose e, poi con la tutina aderente,  abbiamo perso la dignità ma l'unico modo per ridere degli altri è sempre ridere prima di tutto, di sè stessi."

Adesso i due comici sognano in grande. Vorrebbero condurre il Festival di Sanremo con Conti o Maria De Filippi.