Parte la Trenitalia Summer Experience: ecco tutte le novità

di Redazione

L'ad Luigi Corradi: "Il nostro obiettivo è valorizzare e incentivare la scelta del treno anche coniugandolo in maniera efficace con altri mezzi di trasporto"

Parte la Trenitalia Summer Experience: ecco tutte le novità

Presentata dall’amministratore delegato di Trenitalia, Luigi Corradi, la Trenitalia Summer Experience 2022, la nuova offerta estiva, con servizi e promozioni adeguate a una domanda di mobilità sostenibile e incentivanti un turismo di qualità, messa a punto dalle società del polo “Passeggeri” del Gruppo FS e al via domenica 12 giugno, in concomitanza proprio con l’attivazione dell’orario ferroviario estivo.

“Con l’avvio della Trenitalia Summer Experience 2022 - ha evidenziato Luigi Corradi, Amministratore Delegato di Trenitalia - il nostro obiettivo è valorizzare e incentivare la scelta del treno anche coniugandolo in maniera efficace con altri mezzi di trasporto quando necessari a raggiungere le mete finali più amate dai nostri clienti. Un obiettivo che Trenitalia si pone anche nel suo ruolo di capo del Polo Passeggeri del Gruppo FS. Insomma, guardiamo all’esperienza di viaggio nella sua interezza per abbinare all’opzione virtuosa e sostenibile del treno altri plus quali la comodità, la convenienza, la capillarità e rispondere così a un aumento di domanda di mobilità estiva che trova una prima benaugurante conferma nelle prenotazioni già registrate per i prossimi mesi”.

Tra i principali obiettivi, proporre un’esperienza di viaggio sempre più conveniente, multimodale e sostenibile, che mira ad andare oltre al semplice viaggio in treno, grazie a un’offerta quanto più possibile door-to-door e personalizzata, ossia in grado di modellarsi sulle differenti esigenze di chi sceglie il trasporto green anche per svago e turismo.

In quest’ottica partirà, sabato 4 giugno, il nuovo servizio San Fruttuoso Link, treno + battello in un unico biglietto. Fino a 16 collegamenti al giorno permetteranno di raggiungere Punta Chiappa e la Baia di San Fruttuoso con interscambio treno/battello a Camogli.

Una delle missioni del polo “Passeggeri” è dare impulso allo sviluppo turistico italiano, con collegamenti frequenti e capillari: al via una nuova coppia di Intercity tra Milano e Ventimiglia che fa salire a 15 i collegamenti diretti tra le due città. Il nuovo Intercity partirà da Milano Centrale alle 11.10 con arrivo a Ventimiglia alle 14.54, il treno di ritorno da Ventimiglia alle 9.10 con arrivo a Milano Centrale alle 12.55. Per quanto riguarda il trasporto regionale saranno riattivati i collegamenti con Genova Vesima, che sarà servita da 20 treni.

Confermati tutti i collegamenti regionali che dalla Lombardia e dal Piemonte raggiungono la Liguria nel weekend. Sono infatti 29 i treni regionali del mare che, nei giorni di festivi fino all’11 settembre, collegano le riviere liguri di ponente e levante alle due Regioni di confine. In particolare, nei giorni festivi, sono attive le coppie di treni sulle tratte Bergamo -Ventimiglia, Milano - Albenga, Milano – Monterosso, Savona-Torino, Torino- Imperia (prolungato fino a Ventimiglia) un collegamento Torino-Savona, Milano – Sestri Levante e La Spezia-Milano, due coppie Milano-Ventimiglia e tre coppie tra Torino e Albenga. Il sabato circolano una coppia Treviglio-Ventimiglia, Torino-Imperia e Torino – Albenga e un collegamento Torino-Savona.

Prosegue fino al 6 novembre anche il “5 Terre Express” con i suoi 46 collegamenti giornalieri aggiuntivi permette di visitare i borghi del Parco 5 Terre in tutta comodità con un collegamento ogni 20 minuti circa tra Levanto e La Spezia e fermate a Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore.

La nuova esperienza di Trenitalia passa anche per l'unione delle diverse porte di accesso della Liguria: stazioni ferroviarie e aeroporto, confermando il gradito collegamento “Genova Airlink”, che offre ai viaggiatori la possibilità di recarsi da qualunque stazione d’Italia all’Aeroporto di Genova Cristoforo Colombo acquistando un unico titolo di viaggio sui canali di vendita Trenitalia, effettuando interscambio tra treno e bus presso la stazione di Genova Sestri Ponente.