Condividi:


Pandolfo (Pd) su Dello Strologo: “Nome valido per la presidenza della Regione”

di Antonella Ginocchio

Il segretario metropolitano a Fuori Rotta sulle ipotesi di candidatura: “Ci confrontiamo con gli alleati e con Roma”

La scelta del candidato alla presidenza della Regione che rappresenterà il centrosinistra ed il Movimento 5 Stelle occupa l’ultima parte di Fuori Rotta. Ospite in studio è Alberto Pandolfo, segretario metropolitano del Partito Democratico, che commenta dei rumors sulla possibile candidatura dell’avvocato e presidente della comunità ebraica di Genova, Ariel Dello Strogolo.

“I nomi sono tutti sul tavolo”, spiega. “Il M5S ha fatto un accordo con noi sulla base di un programma condiviso, che ora deve trovare il giusto interprete." Ma quindi è vero che Dello Storgolo non è piaciuto ai 5 Stelle? “Il Pd ha solo esplorato delle disponibilità, e tutti i nomi che ci sono arrivati sono validi. Ora dobbiamo coordinarci con gli alleati e confrontarci con la direzione del partito, a Roma”. Ma in che tempi? “Difficile dirlo, ma non passerà molto tempo”. 

Pandolfo descrive le priorità della coalizione con il Movimento: “La sanità sarà al primo posto. La nostra prima azione sarà eliminare Alisa. Le scelte di Toti e della sua giunta sono state carenti sia nell’emergenza che prima. Alisa si è rivelata un mastodonte utile solo ad accentrare le decisioni. In un ambito come la sanità, e in una regione come la Liguria, bisogna lasciare liberà d’azione alle singole realtà regionali”.