Condividi:


Nek a ruota libera: "canto il potere rivoluzionario dell'amore"

di Claudio Cabona

Vent'anni dopo "Laura non c'è": l'artista in gara a Sanremo 2019 si racconta in questa lunga intervista

Terza volta al Festival di Sanremo per Nek. La prima, nel 1997, lo portò subito al successo grazie alla canzone "Laura non c'è", poi il ritorno 18 anni dopo con "Fatti amore", con cui si piazzò al secondo posto. Quell'edizione fu particolarmente fortunata per Filippo Neviani - alias Nek - che scalò le classifiche anche con la versione riarrangiata di "Se telefonando", presentata durante la serata delle cover. Nel 2018 sul palco dell'Ariston come ospite accanto a Francesco Renga e Max Pezzali, quest'anno torna in gara con il brano "Mi farò trovare pronto", brano scritto insieme a Luca Chiaravalli e Paolo Antonacci, che sarà contenuto nel suo prossimo album di inediti, in uscita in primavera, a cui sta lavorando in questi mesi. Nella serata di venerdì 8 febbraio, Nek reinterpreterà il suo brano insieme all’amico e attore Neri Marcorè.