Nazionale, qualificazioni ai Mondiali in Qatar: con la Bulgaria finisce 1-1

di Maria Grazia Barile

Vantaggio iniziale con Chiesa al 16', pareggio di Iliev al 39'. Mancini: "C'è mancata precisione in zona gol"

Nazionale, qualificazioni ai Mondiali in Qatar: con la Bulgaria finisce 1-1

Gli azzurri tornano in campo dopo il successo agli Europei per le gare di qualificazione ai Mondiali in Qatar nel 2022. Con la Bulgaria, primo dei tre impegni, Mancini schiera la stessa formazione della finale di Wembley ad eccezione di Chiellini sostituito da Acerbi e di Di Lorenzo rilevato da Florenzi. Italia in vantaggio al 16' grazie a Chiesa dopo un rapido scambio con Immobile, al 39' arriva il pareggio bulgaro di Iliev che conclude alla spalle di Donnarumma dopo un'azione in contropiede. Il primo tempo termina in parità.

Nella ripresa l'Italia colleziona diverse occasioni da rete ma la formazione bulgara si difende bene e il portiere Georgiev si esalta.

Finisce 1-1, Mancini aveva anticipato le difficoltà del match contro una formazione più rodata in campionato. Con questo pareggio l'Italia eguaglia il record europeo di imbattibilità di 35 partite della Spagna (2007-2009)

Di seguito il tabellino.

16' Chiesa (I), 39' A. Iliev (B)

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Florenzi (64'Toloi), Bonucci, Acerbi, Emerson  (90' Pellegrini) Palmieri; Barella ( 64'Cristante), Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile (75' Raspadori), Insigne (75' Berardi). Ct. Mancini

BULGARIA (4-3-3): Georgiev; A. Hristov, Antov, P. Hristov, Nedyalkov; Kostadinov, Vitanov, Yankov (57' Chochev); Despodov, A. Iliev, Yomov (46' Delev). Ct. Petrov

Il commento del ct Mancini: "C'è mancata precisione in zona gol, sono quelle partite che anche se giochi altri 30 minuti la palla non entra. Abbiamo subito il gol in contropiede. Se avessimo vinto sarebbe stato meglio, dovremo vincere domenica con la Svizzera".