Condividi:


Multa a Ferrero e alla Sampdoria per un gestaccio del presidente alla Gradinata Sud

di Redazione

Il fatto risale allo scorso dicembre quando Ferrero si lasciò andare a "un'esultanza colorita" dopo una rete di Caprari contro la juventus

Non c'è pace in questi giorni per Massimo Ferrero. Il presidente della Sampdoria dopo la contestazione subita dai tifosi durante il weekend, è alle prese con un'altra brutta notizia. Il presidente blucerchiato è finito nel mirino della FIGC per un'esultanza 'colorita' durante la partita con la Juventus al Ferraris a dicembre scorso. Le telecamere hanno pizzicato Ferrero mentre esultava con un gestaccio nei confronti della Gradinata Sud accompagnato dal grido "Attaccateve al ca...". 

La procura Federale aveva aperto un'inchiesta e pochi giorni fa è arrivato il verdetto. Multa da 3500 euro per "avere posto in essere un comportamento volgare e antisportivo, sia gestuale che verbale". Altri 2500 euro dovranno essere versati dalla Sampdoria per responsabilità diretta. Insomma uno sfogo che è costato caro al presidente blucerchiato. 

Non è la prima volta che accade un fatto simile. Il 29 gennaio 2017, sempre per un gestaccio Ferrero, dopo un gol di Praet alla Roma, era stato punito con l'inibizione di 20 giorni e una multa di 6mila.