Condividi:


Monterosso, spiagge ad accesso limitato: "C’è tanta richiesta"

di Redazione

Le regole: tre fasce orarie e la possibilità di prenotarsi online

In questa domenica di giugno ombrelloni e asciugamano colorano le spiagge di Monterosso al Mare, una delle mete turistiche più gettonate da turisti italiani e stranieri.

Per gestire il flusso di visitatori nelle spiagge libere del borgo delle Cinque Terre l’amministrazione comunale ha affidato le prenotazioni e il distanziamento alla Pro Loco.

“Ci siamo organizzati più o meno come lo scorso anno - spiega il presidente della Pro Loco di Monterosso, Valentina Barbieri - Abbiamo assunto dei ragazzi, quasi tutti del paese, c’è una prenotazione obbligatoria con controlli all’ingresso”.

Le postazioni da gestire, divise su quattro spiagge, sono 159 ( 20 in meno dello scorso anno, causa erosione Marina e lavori nella spiaggia del gigante) che, dovrebbero accontentare, residenti, strutture ricettive, seconde case e giornalieri, non è difficile capire che è quasi impossibile.

Sono state istituite tre fasce giornaliere, invece delle due della scorsa stagione: 9:00/12:00, 12:00/15:00, 15:00/19:00 

“Sul sito www.prolocomonterosso.it si trova il link per prenotarsi - spiega Barbieri - È molto semplice, è possibile prenotare 40 ore prima così uno ha tempo di scegliere e di vedere se riesce a raggiungere la spiaggia”.

Come l’anno scorso, i ragazzi che si occupano della sorveglianza cercheranno di permettere a tutti di fare un bagno usando la massima elasticità possibile.