Condividi:


Liguria, Toti: "Si scrive zona gialla, si legge falsa ripartenza"

di Alessandro Bacci

Il governatore: 'Smettiamo di puntare il dito e cerchiamo di agire con buonsenso, io toglierei il coprifuoco"

'Si scrive zona gialla, si legge falsa ripartenza': cosi' il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti oggi pomeriggio via Facebook sollecita il Governo a 'rivedere al piu' presto le misure del coprifuoco, il divieto di servizio al banco e all'interno dei locali'.

'Dopo un anno cosi' difficile l'unico ristoro possibile e' il lavoro, smettiamo di puntare il dito e cerchiamo di agire con buonsenso - invita - Se piove mentre si cena fuori, entrare dentro il locale per ripararsi non puo' essere un reato'.

"Io toglierei il coprifuoco, consentire ai ristoratori di servire i pasti all'interno, toglierei il divieto di servire al bancone", ha detto Toti a Timeline su Skytg24 . "La prudenza c'è già quando teniamo le persone a un metro di distanza fuori e due metri dentro, al bancone al bar non possiamo starcene a chiacchierare con il bicchiere in mano. Non è che stiamo liberando il Paese stiamo dando un minimo di respiro, tanto più che andiamo verso l'estate e la vita si svolge di più all'esterno":