Liguria, sciopero dei treni in corso: informazioni e orari

di Redazione

Nonostante i disagi per l'allerta rossa il trasporto regionale si ferma dalle ore 9 alle 17

Liguria, sciopero dei treni in corso: informazioni e orari

I disagi per i liguri non riguardano solo il maltempo per l'allerta rossa. Domenica 24 novembre il trasporto regionale in Liguria si ferma infatti dalle ore 9 alle 17. Una protesta annunciata della direzione regionale Trenitalia Liguria e sotenuta da tutti i sindacati: Filt CGIL, Fit Cisl, Uiltrasporti, Fast Mobilità e Ugl Taf. Circolano regolarmente le Frecce e i treni a lunga percorrenza. Nel trasporto regionale sono stati istituiti i servizi essenziali nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle ore 6 alle ore 9 e dalle ore 18 alle ore 21 dei giorni feriali). Trenitalia informa che nelle giornata di sciopero sono assicurati servizi minimi di trasporto. Poiché in corso di sciopero si potrebbero verificare variazioni non preventivabili (es.: modifica di itinerario per i treni a lunga percorrenza), è importante prestare la massima attenzione ai comunicati diffusi nelle stazioni e dagli organi d'informazione. I treni che si troveranno in viaggio a sciopero iniziato termineranno la corsa. Per i viaggiatori anche alcune informazioni importanti:

  • I treni regionali Genova-Torino, La Spezia-Milano e Ventimiglia-Milano devono percorrere un itinerario alternativo via Busalla che, pur prevedendo le stesse fermate, potrebbe portare a variazioni di orario - la motivazione è connessa a lavori di interventi propedeutico per la nuova linea del Terzo Valico presso Fegino (il nodo di Genova);
  • Altre modifiche di orario per le seguenti corse regionali: Genova-Acqui Terme e La Spezia-Genova-Ventimiglia; i treni regionali Genova-Ravenna/Piacenza/Rimini si fermano ad Arquata Scrivia o Ronco Scrivia;
  • Modifiche di orario di alcune fermate si avranno anche per le linee ad alta percorrenza (dunque Intercity, Thello e Frecce) per le linee Siracusa-Milano, Genova-Venezia, Ventimiglia-Milano e Torino-Genova-Salerno.