Lavagna, tenta la rapina con una siringa sporca di sangue: arrestato un 53enne

di Marco Innocenti

Aveva anche portato con sé un doppio casco, per poterlo cambiare dopo il colpo e confondere gli investigatori nella sua ricerca ma non è bastato

Lavagna, tenta la rapina con una siringa sporca di sangue: arrestato un 53enne

Aveva tentato di rapinare a ottobre un supermercato di Lavagna con una siringa sporca di sangue, ma il commesso aveva reagito e lo aveva fatto scappare. I carabinieri di Lavagna hanno identificato l'autore e lo hanno arrestato. In manette è finito un uomo di 53 anni di Cogorno. L'uomo si era presentato in negozio con il casco in testa e uno scaldacollo fin sopra il naso e una siringa sporca in mano. Il negoziante aveva reagito e lo aveva fatto scappare.

I militari avevano trovato la siringa vicino a un bidone nei pressi del negozio e avevano acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza di Lavagna, Cogorno e Sestri Levante. Gli investigatori, dall'analisi dei video, avevano ricostruito i movimenti dell'uomo a bordo di uno scooter. Per non farsi prendere aveva, l'uomo anche portato con sé un doppio casco, così da poterlo cambiare prima e dopo il colpo ma l'espediente non è servito e sono scattate le manette.