Tags:

sampdoria

La Toscana blucerchiata a Ponte di Legno: "La Samp a noi garba assai"

di Matteo Angeli

"Mi hanno sempre attratto quei colori e quella maglia che non ha eguali nel mondo"

DAL NOSTRO INVIATO
A PONTE DI LEGNO

Uniti dalla passione per la Sampdoria, tre amici toscani sono arrivati a Ponte di Legno per seguire gli allenamenti di Marco Giampolo. Roberto Cerro della Toscana blucerchiata "Mi garba", Elena Campera e Nicola Paoli del Viareggio resteranno fino a lunedì

"Una passione che nasce da lontano, cioè da quando ero bambino - spiega Roberto - Mi hanno sempre attratto quei colori e quella maglia che non ha eguali nel mondo. Poi la passione è cresciuta nel tempo e oggi sono qui a Ponte di Legno, per noi è difficile restare lontani dalla Sampdoria"

I toscani seguono la squadra a Genova e un po' ovunque. "Siamo sempre in trasferta, fatta eccezione per Firenze, Spezia e Empoli. Noi andiamo quasi sempre al Ferraris e ci piace andare in giro per l'Italia abbinando anche gite turistiche spesso anche con le famiglie, soprattutto quando si va in città tranquille".
Il club della Toscana blucerchiata "Mi garba" conta 55 iscritti. "Ne abbiamo un pò a Pisa, Pistoia, Carrare fino alla Maremma. Qiando organizziamo trasferte lo facciamo spostandoci con pulmini da nove partendo da Viareggio. Non ci sono nuovi acquisti? E' vero ma a me va bene così perchè sono affezionato ai giocatori dell'anno scorso. Speriamo solo che non vengano venduti troppi pezzi importanti perchè altrimenti si rischia un'altra stagione di sofferenza".