Condividi:


La Spezia, controlli anticovid sulla movida: due multati e un locale chiuso

di Redazione

Nel primo sabato dopo l'ordinanza regionale che obbliga a chiudere a mezzanotte la maggior parte dei cittadini ha rispettato le restrizioni

Si chiude con un locale chiuso per cinque giorni per non aver fatto rispettare il distanziamento e due cittadini multati perchè senza mascherina il primo sabato di controlli sulla movida della Spezia, teatro negli ultimi giorni di una recrudescenza dei contagi da Covid 19.

E' questo il bilancio dei sopralluoghi dopo l'ordinanza regionale che dispone la chiusura dei locali al pubblico dalle 24. In generale, cittadini ed esercenti si sono dimostrati responsabili e rispettosi delle regole. In locale interessato dai controlli, in via sant'Agostino, oltre alla multa è stato sanzionato con una chiusura amministrativa di 5 giorni perché chi serviva non faceva rispettare il distanziamento agli avventori e non indossava la mascherina. 

I servizi di vigilanza si sono concentrati in particolare nel centro storico, piazza del Bastione, piazza Sant'Agostino, via Gioberti e via Cavour dove negli scorsi week end si era registrato il maggior flusso di giovani. Il dispositivo interforze è stato integrato da una rinforzata task force di prevenzione sanitaria posta a disposizione dal Comune e dalla Cri. Le squadre miste con polizia municipale, Cri e volontari hanno operato nei presidi a ridosso di piazza del Bastione nei punti di indirizzamento dei flussi principali, con compiti di sensibilizzazione dei passanti, informazione sanitaria e invito alla collaborazione per indossare e tenere la mascherina sanitaria, consegnata gratuitamente a chi ne faceva richiesta.

Le pattuglie appiedate della polizia di Stato hanno operato nel centro storico in servizi anticrimine e di prevenzione. La Guardia di Finanza ha esteso i controlli a via Cavour, Chiodo e piazza Verdi. Monitorati fino a tarda notte dai Carabinieri il quartiere Umbertino, fino a Fossitermi, compresa la zona della stazione dove era operativa anche la Polfer, senza rilevare problemi.