La Liguria si risveglia con il gelo: -6° a Masone, picco di -9° sul Monte Bue

di Alessandro Bacci

Valori molto bassi si sono registrati anche a Genova: ad esempio Pontedecimo si è risvegliata con -0.9°. Domani previste deboli precipitazioni

La Liguria si risveglia con il gelo: -6° a Masone, picco di -9° sul Monte Bue

L'inverno è alle porte ma il freddo si è già impossessato della Liguria. Nonostante lo splendidosole che riscalda la regione, si è verificato un ulteriore e deciso calo delle temperature sia nelle zone interne che lungo la costa. Tra le temperature rilevate questa mattina da Limet, spiccano i -6.0° di Masone mentre il record va al Monte Bue a quota 1785 metri con -9.1°. Ma valori molto bassi si sono registrati anche a Genova: ad esempio Pontedecimo si è risvegliata con -0.9°.

Domani, mercoledì, previste deboli precipitazioni sparse su Genova e il Levante della Liguria, tendenti a divenire più diffuse e insistenti in serata sulla Spezia anche a carattere di rovescio moderato con cumulate puntualmente significative. Venti forti (50-60 km/h) da Sud-Est in mattinata, tendenti a disporsi da Sud-Ovest e a rinforzare ulteriormente con raffiche fino 60-70 km/h in serata. Mare in aumento ad agitato con mareggiate di libeccio.