Condividi:


Il regista scherza: "Ferrero tifava Roma contro la Samp". La replica: "Ho goduto come un riccio"

di Alessandro Bacci

Il presidente era stato amichevolmente pizzicato dall'amico Fausto Brizzi. Arriva la risposta: "Cuore giallorosso ma testa blucerchiata"

Piccolo botta e risposta amichevole tra Fausto Brizzi e l'amico Massimo Ferrero. Il regista Brizzi, marito della sampdorianissima Silvia Salis, dopo Sampdoria-Roma ha affermato a Sky Sport: "L’altro giorno, un mio amico produttore cinematografico, Massimo Ferrero, tifava platealmente Roma, durante Sampdoria-Roma. Io avevo un derby casalingo con mia moglie, e purtroppo sarò preso in giro tutta l’estate". Non una polemica ma un messaggio tra amici, rivali solo per i 90 minuti della partita.

Ferrero ha sottolineato il suo pensiero a Telenord: "Il cuore è giallorosso ma la testa è blucerchiata. Ho goduto come un riccio". Concetto che il presidente aveva già espresso a TikiTaka lunedì sera.