Tags:

feste natalizie

Il Natale dei bambini e delle bambine, a Sarzano inaugurati alberi e casetta

di Redazione

Sarà possibile spedire la letterina a Babbo Natale. A Tursi si rinnova la tradizione del cimello

Il Natale dei bambini e delle bambine, a Sarzano inaugurati alberi e casetta

L'atmosfera natalizia attraverso gli occhi dei bambini e delle bambine diventa ancora più magica. Proprio per questo Genova dedica una speciale attenzione ai più piccoli anche in occasione di queste feste, organizzando e proponendo molteplici eventi in un calendario che si arricchisce giorno per giorno.

Tra le iniziative spicca l'allestimento in piazza Sarzano del tradizionale albero e casetta di Babbo Natale che, dalle ore 16 di oggi alle 19 del 24 dicembre, sarà visitabile grazie a un progetto promosso dal Comune di Genova e dal settore allestimenti della cooperativa sociale Ma.RIS.

Al suo interno, oltre ai tradizionali addobbi natalizi dedicati ai bimbi, è presente una cassetta delle lettere che consentirà ad ogni bambino di spedire direttamente al Polo Nord la letterina con i propri desideri. Nei week end prenatalizi in questa casetta tutti potranno incontrarvi Babbo Natale in persona.

Inoltre questa mattina a Palazzo Tursi si è rinnovata la tradizione ligure del cimello, l'addobbo dell'albero di natale d'alloro con decorazioni locali. Ad abbellire i rami dell'albero con arance, mandarini piccoli torroni, dolciumi, frutta secca e altri prodotti sono stati i ragazzi dell'istituto scolastico Santa Marta, che questa mattina, accompagnati dall'assessore Bordilli, hanno scelto e acquistato personalmente i prodotti al mercato in piazza Romagnosi. Questa iniziativa si aggiunge al Calendario dell'avvento di Genova che sta coinvolgendo a Palazzo Tursi molte scuole genovesi.

Sabato 14 dicembre alle ore 15,15 in piazza Santa Fede sarà inaugurato un moderno e inedito albero di Natale assemblabile a incastri, ideato e donato al Comune di Genova dall'Associazione culturale Generazione Abile.