Condividi:


Gps segnala e fa rinvenire scooter rubati nascosti nel cassone di un furgone

di Michele Varì

Il veicolo posteggiato a Sampierdarena: proprietario denunciato

Uno scooter rubato era nascosto nel cassone di un furgone regolarmente posteggiato nelle vie di Sampierdarena.

Lo ha scoperto il 50enne proprietario dei motociclo grazie al gps del sistema antifurto che lo ha condotto passo passo davanti al furgone. Intuendo che il suo scooter poteva essere all'interno del veicolo l'uomo ha avvertito la polizia locale che ha poi accertato la presenza della moto, una Honda, e denunciato per ricettazione il proprietario del furgone, un senegalese residente a Lecce.
Dentro il veicolo anche altri scooter, forse rubati, le indagini su questo sono ancora in corso.

Fra le ipotesi quelle che il senegalese intendesse imbarcarsi con il furgone carico di scooter alla volta delle coste del nord Africa.

(foto d'archivio)