Tags:

Cane ufficio

26 giugno: è la Giornata Mondiale del cane in ufficio

di Anna Li Vigni

“Take Your Dog To Work Day”: la presenza dei nostri amici a 4 zampe in ufficio ci fa lavorare meglio e di piú

Festa istituita in Inghilterra alla fine degli anni '90 e celebrata oggi anche dall'amministrazione comunale genovese: testimonial l'assessore comunale Laura Gaggero con il suo fedele 4 zampe sempre al suo fianco!

Aumenta il benessere psicofisico: avere accanto il proprio pet, poterlo guardare e magari anche accarezzare ogni tanto, favorisce buon umore e serenità, al punto che la produttività sul lavoro può aumentare di oltre il 20%.

È la Pet Therapy da ufficio. Il termine Pet Therapy risale al 1964 ad opera dello psichiatra infantile Boris M. Levinson e si riferisce all’impiego degli animali da compagnia per curare determinate malattie.

Di recente in Italia si usa il più appropriato "Interventi Assistiti con gli Animali"(IAA). 

Dunque portare il proprio animale domestico sul luogo di lavoro, predispone al dialogo, alla comunicazione, alle relazioni sociali e ad uno status di serenità tale che aumenta la capacità produttiva del lavoratore: diminuiscono stress e preoccupazioni.

Diversi studi scientifici provano che, avere accanto il nostro "pelosetto" aumenta il rendimento professionale, la responsabilità e la concentrazione.

Tutti in ufficio con il proprio 4 zampe sicuramente oggi per celebrare la Giornata Mondiale dei cani in ufficio: lavoreremo meglio e di più. 

E voi, cari datori di lavoro, che cosa aspettate a regalare come premio di produzione ai vostri dipendenti e collaboratori un cuccioletto da compagnia?