Genova, un nuovo logo per via Prè per il rilancio del quartiere

di Redazione

L'assessore Bordilli: "Il centro storico diventi un luogo dove riscoprire le radici, vivere il presente e far vivere emozioni ai turisti"

Si è conclusa con la vittoria del 'Caruggio de Prè', con i caratteristici panni stesi alle finestre dei caruggi e la bandiera bianco rossa genovese, la votazione sulla pagina Facebook del Comune di Genova per quella che diventerà l'immagine del nuovo distretto commerciale del centro storico. Questi i numeri della vittoria sull'altra proposta, che rappresentava la sagoma stilizzata di un dragone accompagnata dalla scritta "Una via PREziosa": l'80,6 per cento dei votanti ha preferito "Caruggio de Prè" e il 19,4 per cento il dragone e "Una via PRE ziosa". Entrambi i loghi sono stati creati dagli studenti della 4at dell'Istituto Vittorio Emanuele II - Ruffini.

La riqualificazione di via Prè è uno degli obiettivi che l'amministrazione comunale si è posta fin dall'inizio del suo mandato, come spiega l'assessore al Commercio e all'Artigianato Paola Bordilli: "Abbiamo ritenuto fondamentale mettere in campo azioni di partecipazione condivisa a sostegno di queste nuove aperture, di vetrine che tornano a illuminare una via per noi così importante. Abbiamo voluto farlo anche attraverso il coinvolgimento sia delle giovani generazioni, gli studenti che hanno disegnato l'immagine in questione, sia della città e dei suoi cittadini che hanno votato e scelto e che devono sentirsi i principali attori e promotori della rinascita del quartiere. Vogliamo che il centro storico sia vissuto come un luogo dove andare a riscoprire le radici, vivere il presente e far vivere tutti queste emozioni ai turisti".