Genova, ubriaco ferisce alla gola un passante con una bottiglia rotta: arrestato

di Redazione

L'episodio è avvenuto la scorsa notte in piazza Vittorio Veneto, a Sampierdarena. L'uomo ha aggredito anche i carabinieri arrivati sul posto

Genova, ubriaco ferisce alla gola un passante con una bottiglia rotta: arrestato

Nella notte tra il 17 e il 18 agosto un trentatreenne ubriaco ha ferito con una bottiglia di vetro rotta la gola di un passante, nel quariere genovese di Sampierdarena. L'omo, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri.

L'episodio si è verificato in piazza Vittorio Veneto: il 33enne di origini romene, ubriaco, ha aggredito senza motivo apparente un passante, colpendogli la gola davanti a diversi testimoni terrorizzati. La vittima è stata subito soccorsa e portata in ospedale, dove è stata medicata: le ferite riportate sono state giudicate guaribili in 25 giorni. 

L'uomo ha aggredito anche i carabinieri della pattuglia arrivata sul posto, ma i militari sono riusciti a disarmarlo e arrestarlo. L'uomo deve ora rispondere di violenza, minaccia e resistenza, lesioni personali aggravate e rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità personale.