Condividi:


Genova, torna nei quartieri il camioncino della raccolta rifiuti ingombranti

di Redazione

Il servizio Ecovan di AMIU si era interrotto a causa del coronavirus. Sono 46 le postazioni, chi le usa accumula punti per lo sconto sulla TARI

A partire da lunedì 29 giugno riparte a Genova il servizio per la raccolta dei rifiuti ingombranti, degli elettrodomestici e dei rifiuti pericolosi di origine domestica, che era stato interrotto a causa dell'emergenza coronavirus. 

I cittadini genovesi troveranno i camioncini Ecovan nei diversi quartieri - da lunedì a sabato, sia al mattino che al pomeriggio – in 46 postazioni diverse.
La novità è l’aggiunta al calendario di una nuova postazione in piazza Remondini, zona San Martino, in cui il camioncino stazionerà ogni sabato dalle ore 7:30 alle 11. Questo punto di ritiro sarà attivo già da domani – sabato 27 giugno – con l’orario previsto dal calendario (7:30 - 11).

I camioncini Ecovan+ sono presidiati da operatori AMIU incaricati della gestione e dell'assistenza sui rifiuti consegnati. Tutto quanto raccolto è avviato al recupero e riciclo in impianti specializzati e, qualora non sia possibile, smaltito nel pieno rispetto delle normative, dell'ambiente e della salute.

Anche Ecovan+, come le tre isole ecologiche cittadine di Prà, Pontedecimo e Staglieno, permette di accumulare punti e usufruire di uno sconto fino a 20 euro sulla bolletta TARI annuale.