Genova, sold-out per i Rolli Days: turisti più giovani e da fuori città

di Alessandro Bacci

L'organizzazione 'live & digital' ha rivoluzionato la tipologia di turisti. La pandemia ha stravolto l'edizione ma ha offerto una grande opportunità

Nonostante l'emergenza coronavirus i Rolli Days anche quest'anno si rivelano un successo. A Genova le visite degli storici palazzi hanno registrato il tutto esaurito, ancor prima dell'inizio dell'avvio della manifestazione. In questa edizione i biglietti per ammirare i magnifici palazzi della 'Genova Meravigliosa' sono andati a ruba. L'organizzazione 'live & digital', effettuata per far fronte alla pandemia, si è rivelata una novità apprezzata. Cambia il tipo di visitatori, con un'età media nettamente inferiore. Un bel test che può servire da esmepio anche per il futuro: "Un'edizione sia digital che dal vivo, in totale saranno realizzate 12500 visite e sono già sold-out - afferma l'assessore Barbara Grosso - un punto importante di partemza, i palazzi del Rolli piacciono. Nella parte digitale si potranno vedere tre video di palazzi inediti e questo dimostra che sia la parte digitale che quella dal vivo possono convivere insieme."

Il dettaglio sui visitatori: "Il 60% delle persone che hanno prenotato le visite arrivano da fuori Genova e sono giovani. Un trend che neanche noi ci aspettavamo, la maggior parte ha un'età che va dai 18 ai 27 anni, e poi al secondo posto la fascia fino ai 45. Per la prima volta quest'anno facciamo le prenotazioni online, ma forse l'aver inserito eventi di contorno come i Dj Set hanno attirato l'attenzione del pubblico più giovane. "

Telenord vi ha già portato alla scoperta delle bellezze dei grandi palazzi dei Rolli con Genova Mearvigliosa, di seguito i due splendidi video realizzati: