Genova, soccorso dalla polizia stradale nasconde un manganello e un machete: denunciato

di Redazione

Gli agenti si erano fermati per soccorrere l'automobilista in panne in autostrada, ma l'epilogo è stato ben diverso

Genova, soccorso dalla polizia stradale nasconde un manganello e un machete: denunciato

Rimane in panne con l'auto e viene aiutato dalla polizia stradale, ma l'episodio si conclude con una denuncia. È successo a Genova tra i caselli autostradali di Bolzaneto e Genova Ovest sull'A7. Gli agenti hanno notato in una piazzola di sosta una Nissan Almera con targa spagnola e le quattro frecce accese. Doveroso a quel punto fermarsi e chiedere di cosa il conducente, un 46enne residente nell’entroterra genovese, potesse aver bisogno.

L’intervento di norma prevede anche un controllo in banca dati per verificare chi si ha di fronte. I poliziotti hanno scoperto che l'uomo aveva precedenti per lesioni ed atti osceni. Nel mentre dal bagagliaio della vettura saltavano fuori un manganello di legno massiccio e soprattutto un pericoloso machete ben affilato, lungo mezzo metro.

Il porto di questi oggetti, non giustificato, è vietato ed è così che è arrivato l'epilogo inaspettato. Gli oggetti sono stati sequestrati e il 46enne, denunciato per il fatto, ha ripreso il suo cammino a bordo di un carro attrezzi.