Tags:

Genova incidente mortale

Genova, schianto in Sopraelevata. Muore un giovane di 26 anni

di Redazione

Il fatto è accaduto poco dopo la mezzanotte all'altezza del Terminal Traghetti in direzione Ponente. La vittima abitava a Marassi

Genova, schianto in Sopraelevata. Muore un giovane di 26 anni

Incidente mortale in Sopraelevata. Nello scontro tra una vettura e una moto ha perso la vita il passeggero del veicolo a due ruote, un ragazzo di 26 anni. Si chiamava Harold Enrique Cadena Cabrera ed era residente a Marassi. Il fatto è accaduto in direzione Ponente  poco dopo la mezzanotte all'altezza del Terminal Traghetti.

Inutili i soccorsi degli operatori del 118 che per quasi un'ora hanno tentato di rianimarlo. Il conducente della moto è stato invece portato al pronto soccorso dell'ospedale Villa Scassi in codice giallo.

Sul posto anche gli agenti della Polizia Locale per gli accertamenti del caso e per stabilire l'esatta dinamica di quanto accaduto anche grazie all'aiuto delle telecamere.

L'episodio fa ritornare alla mente quando accadde lo notte del 23 dicembre dello scorso anno quando Giacomo Fantoni, 43 anni, perse la vita mentre viaggiava a bordo del uno scooter.

Quella di ieri sera è la settima vittima sulle strade della città dall'inizio dell'anno.

Il ragazzo di 26 anni che nella tarda serata di ieri guidava la moto che si è schiantata sulla Sopraelevata, incidente nel quale ha perso la vita Harold Enrique Cadena Cabrera, era ubriaco. Il test dell'alcol ha evidenziato una concentrazione di alcol nel sangue pari a 2.90 grammi per litro di sangue, superiore alla terza fascia sanzionatoria della guida in stato di ebbrezza che scatta a 1,5 grammi per litro. Il ragazzo è tuttora ricoverato all'ospedale Villa Scassi.