Genova, rave party nella notte sul Monte Moro con 250 persone: interviene la polizia

di Alessandro Bacci

Gli agenti sono intervenuti e hanno bloccato la festa: già 100 identificati, raffica di multe per la violazione delle normative anti covid

Genova, rave party nella notte sul Monte Moro con 250 persone: interviene la polizia

Follia nella notte sul Monte Moro, sulle alture di Apparizione a Genova. Circa 250 ragazzi si sono dati appuntamento organizzando un rave party lontano da occhi indiscreti. Gli abitanti della zona hanno chiamato le forze dell'ordine ndopo aver visto un insolito via vai di auto dirette al Monte Moro. Un'altra segnalazione è arrivata da un'autista di un bus Amt che ha riferito di aver fatto salire a bordo di un bus una quindicina di giovani diretti nella zona del rave.

Le volanti della polizia sono arrivate sul posto e hanno assistito alla scena. Musica a tutto volume, balli, nessuna mascherina e distaziamento azzerato. Circa 250 le persone di cui 100 già identificate dalla polizia. L'attività è ancora in corso e i numero dei multati per la violazione della normativa anti covid è destinato a salire. Sul posto è intervenuta anche la Digos e la polizia locale.

È già arrivato a 4 il numero di denunciati. Sono tre genovesi e un toscano. Per i non residenti a Genova che hanno partecipato al rave saranno rilasciati fogli di via obbligatori.