Genova: presentato il presidio mobile della Polizia Locale

di Andrea Carozzi

Il nuovo servizio è un ufficio itinerante nel quale i cittadini possono presentare denunce e segnalazioni

È stato presentato questa mattina presso i giardini Melis di Cornigliano il nuovo presidio mobile della Polizia Locale di Genova, un servizio che vuole essere un vero e proprio ufficio mobile (allestito su un furgone ducato), attraverso il quale presentare denunce o richiedere interventi ma anche un punto di ascolto e di contatto tra la popolazione e la polizia locale.

"Da oggi iniziamo un servizio che rappresenta qualcosa di nuovo - ha dichiarato il comandante della Polizia Locale di Genova Gianluca Giurato - iniziamo dai giardini Melis luogo indicato come problematico ma in realtà è un servizio che verrà esteso nel tempo a tutto il territorio".

Giurato ha anche sottolineato i servizi che i genovesi potranno trovare nell'ufficio mobile della Polizia Locale: " sarà sempre presente un funzionario accompagnato da alcuni agenti incaricati di recepire segnalazioni e denunce da parte dei cittadini e una pattuglia pronta ad intervenire per riscontrare quello che ci viene segnalato. Il servizio vuole essere veloce perché i cittadini esigono risposte pronte e veloci".

"Siamo partiti bene- ha concluso il comandante della Polizia Locale - questa mattina abbiamo già raccolto una trentina di segnalazioni segno di come la popolazione apprezzi questa nuova iniziativa che nei prossimi mesi verrà migliorata grazie all'arrivo di un furgone di nuova generazione".