Genova, polemiche per la mancata salatura delle strade. Bucci: "Seguito il piano neve"

di Redazione

Il sindaco: "Ricordatevi che non si può far scattare una salatura quando piove altrimenti il sale sarebbe portato via, sciolto dalla pioggia"

Genova, polemiche per la mancata salatura delle strade. Bucci: "Seguito il piano neve"

Centinaia di foto e messaggi postati sui social, questa mattina, dai tanti automobilisti genovesi fermi in coda, o dagli utenti del trasporto pubblico in attesa alle fermate, a causa dei problemi provocati dalle nevicate. Le polemiche hanno riguardato soprattutto il mancato spargimento di sale, nonostante le previsioni meteo e l'allerta neve. Operai e mezzi erano stati allertati dal Centro operativo comunale, ma non sono entrati in azione se non dopo la metà mattinata. I problemi più pesanti - comunque la situazione è rientrata entro mezzogiorno, ovvero la fine dell'allerta - si sono registrati tra Voltri e Pra', sia sulla costa sia sui quartieri collinari e nell'immediato entroterra, e poi in Valpolcevera dove la neve si è fermata da Certosa, a Trasta, a Pontedecimo, e sulle alture tra Borzoli, Fegino, Murta, Begato. Nevicata anche in media Val Bisagno, tra Molassana, Prato. Sant'Eusebio ma con meno disagi per la viabilità. Fino alle 11 sono state molte anche le linee di trasporto pubblico Amt il cui percorso era limitato o sospeso

Il sindaco di Genova Marco Bucci rispedisce al mittente le polemiche sui disagi in città dovuti alla nevicata di questa mattina. "E' stato fatto tutto ciò che prevedeva il piano neve - taglia corto il primo cittadino - so che soprattutto per quanto riguarda le salature qualcuno si è lamentato ma, signori, ricordatevi che non si può far scattare una salatura quando piove altrimenti il sale sarebbe portato via, sciolto dalla pioggia".

La mancata salatura ha provocato stamani problemi al traffico soprattutto in Valpolcevera e nel ponente con diverse linee Amt sospese fino alle 11 circa e con altre tuttora limitate. "Ci sono state pochissime soluzioni critiche e in percorsi non fra quelli garantiti dal piano neve - prosegue il sindaco - in ogni caso è stata la prova dell'anno, abbiamo avuto la conferma che il piano funziona e sono positivo da questo punto di vista anche se c'è sempre lo spazio per migliorare".