Genova, percepivano reddito di cittadinanza senza diritto: due denunciati

di Alessandro Gardella

Denunciato un operaio di 40 anni residente a Bargagli e un genovese di 36: quest'ultimo ha dichiarato di risiedere a Carasco, quando invece era agli arresti domiciliari a Genova

Genova, percepivano reddito di cittadinanza senza diritto: due denunciati

I carabinieri hanno due persone perché hanno percepito il reddito di cittadinanza senza averne diritto. I militari hanno intensificato i controlli, con la collaborazione di Inps e Caf. In particolare i militari hanno denunciato un operaio di 40 anni residente a Bargagli, che ha percepito il sussidio da maggio 2020 a ottobre 2021 nonostante fosse sottoposto alla misura della libertà controllata con obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria. Nei guai è finito anche un genovese di 36 anni: l'uomo ha dichiarato di essere residente a Carasco quando in realtà era agli arresti domiciliari a Genova.