Condividi:


Genova, occupa un appartamento, ruba l'elettricità e subaffitta una stanza: denunciato

di Redazione

Un 56enne scoperto in via Malfante sulle alture di San Fruttuoso, da circa un anno occupava abusivamente un immobile

La Polizia di Stato di Genova ha denunciato un 56enne, pregiudicato, per furto aggravato di energia elettrica e invasione di terreni ed edifici. E’ stato il personale dell’Enel a richiedere l’ausilio di una volante poiché non riusciva ad entrare in un appartamento dove era stato riscontrato un illecito, in via Malfante sulle alture di San Fruttuoso. Gli agenti intervenuti sono riusciti ad entrare nell’abitazione dove erano presenti due uomini, tra cui il 56enne che ha ammesso di aver occupato abusivamente l’immobile da circa un anno e di aver “subaffittato” una stanza per 100 euro al mese all’altro, un 40enne marocchino.

I tecnici hanno poi verificato una palese manomissione del contatore che permetteva di prelevare energia in assenza di contratto, nonostante dal 2012 fosse cessata la regolare fornitura. L’ammontare approssimativo del furto è stato stimato in circa 15.000 KW.