Genova, nudo e ferito nei vicoli dà in escandescenza: tso eseguito dalla polizia locale

di Redazione

L'uomo è stato ritrovato in vico di Santo Sepolcro senza vestiti e con un orecchio ferito. Con difficoltà gli agenti sono riusciti a fermarlo

Ieri sera, alle 22:00, gli agenti della polizia locale, con l'ausilio del reparto Sicurezza urbana, sono dovuti intervenire in vico di Santo Sepolcro, tra le piazza delle Vigne e via San Luca, dove un uomo, completamente nudo, dava in escandescenze. Intorno a lui si era radunato un nutrito gruppo di cittadini stranieri che sono stati fatti allontanare non senza fatica. Nel frattempo, gli agenti hanno cercato di calmare l'uomo in agitazione psicomotoria, senza riuscire, però, a placarlo.

Si è reso, quindi, necessario metterlo nelle condizioni di non nuocere a sé stesso e agli altri per portarlo nella sede di piazza Ortiz. Il personale della Polizia locale ha chiesto al 118 di inviare personale sanitario che ne potesse valutare le condizioni di salute. Il medico intervenuto ha ritenuto necessario trasportare il soggetto in ospedale per ricevere le cure del caso a un orecchio ferito. Il soggetto ha, però, rifiutato più volte il trasporto in ospedale, tanto da costringere il dottore a firmare lo stato di necessità per Tso (trattamento sanitario obbligatorio) presso l'ospedale San Martino.