Condividi:


Genova, manifestazione contro il Dpcm a De Ferrari: denunciati i due organizzatori

di Michele Varì

La Digos contesta a Nonna Maura e Leonardo Senigallia la manifestazione non autorizzata e l'inottemperanza al decreto della regione che le vieta

Ieri la manifestazione che ha portato in piazza De Ferrari un centinaio di persone a protestare contro le chiusure e le restrizioni dei Dpcm, oggi, a 24 ore di distanza, la denuncia per i due genovesi ritenuti gli organizzatori della contestazione, "Nonna" Maura Granelli e al ventenne Leonardo Senigallia. Ai due la digos contesta di avere organizzato una manifestazione non autorizzata e di non avere rispettato il decreto della Regione Liguria che vieta le manifestazioni a causa dell'emergenza Covid.

"Nonna" Maura, incontrata a De Ferrari subito la denuncia (nella foto fra gli agenti), non demorde: "Io lotto per gli italiani, non mi fermo". 

Gli agenti della Digos hanno anche sequestrato il cellulare ad una terza manifestante al fine di estrapolare il video della manifestazione degli anti covid e anti Dpcm.

La donna si è detta vittima di un abuso: "Ho parlato con il mio legale, domani sporgerò denuncia, è un abuso, non ho commesso nessun illecito visto che ogni cittadino in pubblico ha la libertà di fotografare e filmare"